Un romanzo di Cristina Bruno

Recensioni

Recensioni, Segnalazioni

La Bottega dei Libri Incantati parla di Cristina Bruno

Nuova breve recensione del romanzo L’Anello d’Oro

Recensione del romanzo L'Anello d'Oro

Nuova breve recensione del romanzo L’Anello d’Oro di Cristina Bruno

 

Ringrazio Licio per questa breve ma simpatica recensione.

… inizialmente ero partita un po’ prevenuta nella lettura perché di primo impatto non rientrava in un genere di letture che di solito faccio.
….mi sono dovuta sorprendentemente ricredere perché il romanzo mi ha avvinto fin dalle prime pagine…
…non c’è solo una storia di spionaggio ma anche una storia d’amore, di quelle che tanto piacciono a me. Rappresenta un connubio perfetto fra i due generi.
Lo stile di Cristina è scorrevole, fluido, mai pesante neppure quando ci fa viaggiare per la Russia restando comodamente seduti con in mano il suo libro. L’aspetto che infatti ho apprezzato di più è proprio questa sua abile capacità di ricostruire la scenografia del romanzo che appare sempre curata e molto dettagliata, ricca ma mai pesante…

 

<— Clicca l’immagine a finco per leggere l’articolo completo e visitare il Blog di Licio e Vany

L’Anello d’Oro segnalato dal Blog “Il momento di scrivere”

L’Anello d’Oro di Cristina Bruno segnalato da un altro blog letterario

L'Anello d'Oro segnalato su Il momento di scrivere

L’Anello d’Oro segnalato su Il momento di scrivere

Nuova segnalazione per il romanzo di Cristina Bruno, inserita anche nella pagina Facebook dell’editore (La Ponga Edizioni).

 

Cristina Bruno ci propone una spy-story ambientata in Russia. Il viaggio dei protagonisti si dipanerà tra scoperte, inganni e misteri.

Trama

Il trafugamento di un importante documento cifrato dalla banca dati di una misteriosa agenzia di Mosca potrebbe mettere in crisi l’equilibrio politico ed economico mondiale. Si scatena così una serrata caccia all’uomo nel tentativo di recuperare quanto sottratto e di far sparire eventuali testimoni. Per Peter Sullivan, esperto americano di sicurezza informatica, e la giovane collega russa Ksenija Fedorovna Bašmakova, è l’inizio di una fuga attraverso la Russia che li vedrà lottare fianco a fianco contro l’enigmatico Club dell’Anello d’Oro. Il viaggio che diventa una scoperta non solo di luoghi ma anche di anime, svela a poco a poco i contorni dell’intrigo internazionale che avvolge e sconvolge i destini dei due protagonisti.

L’autrice

Cristina Bruno vive e lavora a Venezia come consulente informatica. Autrice di saggi interattivi su CD-Rom editi da Giunti Multimedia, per molti anni ha scritto articoli su riviste italiane di computer. L’anello d’oro è il suo romanzo d’esordio.

Per acquistarlo, trovate i link ai vari store online, sul sito di Cristina.

“Fra le Nuvole” parla de “L’Anello d’Oro”

Breve recensione

Fra le nuvole - Breve recensione del romanzo di Cristina Bruno

Fra le nuvole – Breve recensione del romanzo di Cristina Bruno

Annamaria nel suo blog Fra le Nuvole inizia il nuovo anno con “qualche accenno agli ultimi libri letti”. Tra questi c’è anche il romanzo di Cristina.

L’anello d’oro” di Cristina Bruno: un giallo informatico, ambientato in Russia nel 2002. Non è il genere di libri che preferisco perché non competente in materia e, a dirla tutta, non capisco molto gli intrecci dei gialli, ma questo romanzo mi ha inaspettatamente affascinata. Il linguaggio è risultato semplice e comprensibile anche ai non addetti al lavoro; l’ipotetica aridità del tema trattato, spionaggio informatico, è ingentilita dalla storia d’amore nata fra i due protagonisti, Peter e Ksenija. L’autrice del romanzo, poi, pagina dopo pagina, accompagna per mano il lettore per le strade di Mosca e cittadine attigue, così si possono conoscere e apprezzare nella loro bellezza palazzi, monumenti, chiese dal profumo di incenso, case dai tetti colorati e finestre merlettate….e nasce prepotente il desiderio di visitare luoghi incantevoli dove sempre risalta il contrasto fra l’eleganza e la semplicità, la vivacità dei colori e il bianco delle pareti, l’antico e il moderno.

Consiglio: il libro l’ho letto con internet a portata di mano e ho piacevolmente cercato le immagini relative ad ogni località o monumento menzionato….Diciamo che sono stata virtualmente in Russia!

 

<—– Chi vuole leggere tutto il post che parla anche di altri libri può cliccare l’immagine a fianco.

L’Anello d’Oro nella recensione di Marcello Nicolini

La nuovissima recensione del romanzo di Cristina Bruno

L'Anello d'Oro nella recensione di Marcello Nicolini

L’Anello d’Oro di Cristina Bruno nella recensione di Marcello Nicolini

Non capita spesso che, nel proprio blog letterario personale, assieme ai libri che ha letto di altre case editrici, l’editore faccia la recensione di un romanzo che ha pubblicato recentemente. Eccone alcuni brani:

… E’ una spy-story alla Da Silva, ed è davvero un bel libro. La Bruno devo dire che scrive in maniera pulita, liscia, fluente. I personaggi vengono fuori da sé, tratteggiati in maniera non pensante da poche e ricorrenti cose, tipo lo “Mhm” di Ksenjia. Ksenjia lo usa per dire sì, per dire “forse”, per dire molte cose…

Non voglio raccontarvi il libro intero, ma ci sono due cose che in maniera massiccia lo differenziano dalle spy-story odierne (e per la maggior parte scadenti) che trovate in libreria…

La Bruno ha una conoscenza di programmazione di software professionale e la dona anche ai suoi protagonisti, ossia Peter Sullivan e Ksenjia Basmakova. Questi due qui, cari lettori, ve li vedrete programmare davanti ai vostri occhi. Giuro!… Loro vi accompagneranno a intuire i misteri della programmazione e dell’hacking senza rompervi le palle e i loro CD-ROM e i loro scrambler saranno parte della storia, saranno vostri amici!…

C’è poi un altro aspetto della storia della Bruno: la scena di sesso…. Provate a leggerla per credere. Penso farebbe impallidire la gente che ha scritto la roba dei colpi di spazzola e le sfumature di grigio. Non è porno, ma è vera. E’ una cosa incredibile….

 

<—— cliccate sull’immagine per leggere la recensione completa

Recensione de L’Anello d’Oro sul blog Bostonian Library

La sesta recensione del romanzo di Cristina Bruno

La recensione de L'Anello d'Oro sul blog Bostonian Library

La recensione de L’Anello d’Oro sul blog Bostonian Library

 

La gentilissima Endimione, nel suo blog ci presenta la sua recensione del romanzo di Cristina Bruno.

Eccone alcuni brani:

Oggi ho pensato di proporvi una storia un pò particolare. La storia è infatti un mix tra una spy story e una storia romantica ambientata a Mosca… 

Dopo una serata insieme Peter vedrà completamente sconvolta la sua vita semplice e tranquilla e verrà catapultato in un’avventura all’ultimo respiro che non si sarebbe mai nemmeno immmaginato.

Parlando degli aspetti positivi della storia posso dirvi che è stato proprio interessante vedere come l’autrice abbia dipinto Mosca, con le sue atmosfere, le sue caratteristiche architettoniche o anche semplicemente di vita urbana, interessanti anche le peculiarità culturali dei suoi abitanti, che incuriosiscono il lettore, oltre al filone spy e quello love story….

Buona anche la struttura della storia e la caratterizzazione dei personaggi, che coinvolgono e sono piacevoli sia da leggere che da seguire nella storia spy, che si è rivelata una bella storia molto coinvolgente!

… La tensione è ben impostata sin dall’inizio e nella sua evoluzione con indizi, ingegnose macchinazioni e segreti informatici, ma la lentezza, data dalla troppo puntuali descrizioni, penalizza molto la sorpresa, e quell’elemento tipico delle letture thriller/spy story.

La lettura, proprio per il fatto di soffermarsi su elementi di “contorno” è decisamente meno veloce di quanto si vorrebbe, ma è comunque una lettura piacevolissima, scritta molto bene e ricca di elementi che sono interessanti da approfondire e che arrichiscono la lettura.

 

<—– cliccate sull’immagine per leggere la recensione completa.

Il Rumore dei Libri: recensione del romanzo L’anello d’Oro

 Nuova recensione per il romanzo di Cristina Bruno

Il rumore dei Libri:  Recensione del romanzo L'Anello d'Oro

Il rumore dei Libri: Recensione del romanzo L’Anello d’Oro

 

Scritta da VITTORIO DE AGRO’

…Ci sono guerre che si combattono nell’ombra e senza spargimenti di sangue. E’ sufficiente un click sul computer per poter muovere eserciti e scatenare l’inferno…
 
 
…Cristina Bruno con il suo libro porta il lettore nella bella, misteriosa e complessa Russia post caduta Muro di Berllino. Una Russia ancora a metà strada tra passato e futuro. Un Paese ricco di storia e di fascino, ma carico di contraddizioni. “L’Anello d’Oro” è una spy story, un romance, un dramma e anche un road movie tra le bellezze storiche della Russia. Per chi non ha mai visitato questo Paese, come il sottoscritto, il libro diventa l’ideale Cicerone per mostrare luoghi, atmosfere e comprendere modi di pensare e fare, degli abitanti di un mondo per lo più ancora sconosciuto….
 
…Il protagonista involontario della storia è Peter Sullivan, professore americano d’informatica di mezza età, di passaggio in Russia per un periodo sabbatico. L’incontro causale con la giovane e misteriosa Ksenija, collega d’Università, lo trascina da una parte in una intensa storia d’amore e dall’altra in un pericolosa partita a scacchi con i Poteri Forti che controllano e dispongono le sorti di noi tutti….
 
…Lo stile della Bruno è piacevole, scorrevole e nel complesso incalzante. Il romanzo ha un buon ritmo e invita il lettore alla lettura, alternando con equilibrio e talento i vari generi letterari….
 
…I nostri protagonisti sono, forse, in parte moderni Don Chisciotte, ma hanno il merito e il coraggio di credere a un mondo diverso.
Il finale aperto del libro ci fa immaginare che probabilmente le avventure dei nostri “James Bond” non siano conclusi da una parte e dall’altra è difficile stabilire oggi chi siano i buoni e chi i cattivi.
 
 
<— Fai click sull’immagine per leggere tutta la recensione

Agriturismi.it segnala il romanzo di Cristina Bruno

Il sito Agriturismi.it alla fine del post  “Gita in barca nel Salento… paradiso naturale!” consiglia la lettura del romanzo “L’Anello d’Oro” scritto da Cristina Bruno

 

Agriturismi: segnalazione romanzoLetture in viaggio:

Intrigo, suspense e un’appassionante storia d’amore incontrano l’abilità dell’autrice nel farci ritrovare le atmosfere misteriose e cariche d’emozione di una Russia inedita e delicata, lasciando libera l’immaginazione in un viaggio oltre i confini.

<— Fate click sull’immagine a sinistra per leggere l’articolo completo

L’Anello d’Oro di Cristina Bruno nella recensione di Briciole Colorate

Chiara, nel suo blog Briciole Colorate, ci regala una nuova ed entusiastica recensione di questo romanzo.

Briciole Colorate RECENSIONE

Briciole Colorate: RECENSIONE de L’Anello d’Oro di Cristina Bruno

Eccone di seguito qualche brano:

Questo romanzo è stata una vera e propria sorpresa. Quando ho guardato la copertina e mentre leggevo la trama (ahimè, le cover sono sempre decisive nella scelta dei libri), c’era qualcosa che non mi convinceva…

… dubbi stupidi, se ci ripenso ora. E per fortuna che non li ho seguiti, perché mi sarei persa un libro che vale davvero la pena leggere, al punto da arrivare alla fine sperando che ne arrivi un altro.

L’anello d’oro è il romanzo d’esordio di Cristina Bruno, la quale è riuscita a unire insieme spionaggio e romanticismo in una Russia che non avevo ancora mai incontrato nei libri.

Un romanzo che mi ha saputo davvero stupire e appassionare come non mi sarei mai aspettata.
Nulla è lasciato al caso, tutto viene trattato nei dettagli, dalle conoscenze dei protagonisti ai luoghi in cui li incontriamo, ogni cosa è descritta alla perfezione, al punto che sembra quasi di essere lì insieme a loro.

Lo stile è fluido e scorrevole, la scrittrice è stata molto abile ad alternare momenti d’azione e suspance ad altri descrittivi e di dialogo calmo, al punto da non riuscire a staccarsi dal libro. Verso la fine sono rimasta spiazzata dagli eventi, ma non vi dico altro o vi rovino la sorpresa.

Quello che posso aggiungere è che spero davvero che l’autrice proponga nuove avventure. Consigliatissimo.

<— Fate click sull’immagine a sinistra per leggere la RECENSIONE COMPLETA su GOODREADS.

Librinviaggio: recensione de L’Anello d’Oro

Fabio, nel suo blog Librinviaggio, ci regala la terza recensione del romanzo di Cristina Bruno.

Eccone alcuni brani:

… La trama mi è sembrata subito interessante e, inoltre, ero in cerca di un libro che mi desse un po’ di adrenalina…

… Una spy-story è caratterizzata da un ritmo via via sempre più serrato che accompagna il lettore all’ultima pagina senza dargli un attimo di respiro, tenendolo con il fiato sospeso e sempre in tensione. Ne L’anello d’oro questo un po’ mi è mancato proprio per via di descrizioni troppo particolareggiate che spezzavano continuamente il ritmo non permettendomi di entrare in questo stato di adrenalina costante…

… I personaggi sono invece molto ben costruiti, li ho apprezzati prima di tutto per la loro normalità: è stato un piacere leggere una storia dove i protagonisti, persone comuni, hanno il comportamento che ci si aspetta da loro in una situazione straordinaria…

… Un altro aspetto positivo è la scorrevolezza del testo che, tolti gli intermezzi descrittivi che vi ho raccontato, risulta piacevole, leggero e assolutamente ben scritto. Impossibile non notare che l’autrice, consulente informatica nella vita di tutti i giorni, giochi in casa: contrariamente a quanto detto prima però, in questo caso le descrizioni un po’ dettagliate e l’uso di terminologia specifica è più che giustificata e per nulla fuori luogo…

… Un ultimo appunto sul finale del quale ancora una volta ho apprezzato la coerenza e la scelta dell’autrice di chiudere il romanzo in modo verosimile senza cadere nel banale e mantenendosi ben lontana dalla classica americanata ormai troppe volte usata dagli scrittori per mettere la parola fine tra altezzosi fuochi d’artificio… 

Facendo click sull’immagine sottostante si viene indirizzati alla recensione completa.

Librinviaggio: recensione de L'Anello d'Oro